L’AQUILA, 6 APRILE (singolo)


Aprile 2009

  1. 1. L’AQUILA, 6 APRILE              »

Tremano le mani mentre scavano

in cerca di un respiro nascosto

una voce lontana

Tremano le gambe mentre vagano

lungo le strade che non riconosco più


Vacillano i miei progetti

e crollano le mie certezze

non riesco a fermare questa voglia di urlare

Dovrò scavare nella mia identità

le fondamenta del prossimo giorno che verrà


Ora non sento più in me

quel senso di smarrimento e quel vuoto

Ora non prego perché

cerco l'orgoglio di alzarmi e risorgere qui


Sotto le macerie lascio tutte le incertezze

lascio le paure e le inutili amarezze

lascio che il tempo mi porti con sé

lascio che l'alba risplenda sulla mia città


Ora non sento più in me

quel senso di smarrimento e quel vuoto

Ora non prego perché

cerco l'orgoglio di alzarmi e rinascere...


Credo nei sogni

e non li lascio andare via

leggo nei volti

la volontà di reagire e combattere

ALL RIGHT

RESERVED

MAXIATA

HOME       ALBUMS»      VIDEOS       PHOTOS       CONTACTS